Anche senza di te

Film 2018 | Commedia +13 104 min.

Anno2018
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata104 minuti
Regia diFrancesco Bonelli
AttoriMyriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, Pietro De Silva Valentina Ruggeri, Tatjana Nardone, Anna Ferruzzo, Paolo De Vita, Patrizia Loreti, Raffaele Vannoli, Antonella Bavaro, Carmine Recano.
Uscitagiovedì 8 marzo 2018
DistribuzioneSun Film Group
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Regia di Francesco Bonelli. Un film con Myriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, Pietro De Silva. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2018, durata 104 minuti. Uscita cinema giovedì 8 marzo 2018 distribuito da Sun Film Group. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Anche senza di te tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La storia di una giovane insegnante precaria ormai stanca di attendere il cosiddetto posto fisso.

Anche senza di te è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un esperimento interessante sull'attrito fra genitori sempre più aggressivi ed insegnanti sempre più delegittimati.
Recensione di Paola Casella
lunedì 5 marzo 2018
Recensione di Paola Casella
lunedì 5 marzo 2018

Sara stava per sposarsi con Andrea, chirurgo bello e facoltoso, ma poco prima delle nozze lui si è tirato indietro e lei, già propensa agli attacchi di panico, comincia una terapia psicologica che la aiuti a non sentirsi male quando la lasciano sola e a non vedere intorno a sé i fantasmi dei suoi "parenti serpenti". Anche i genitori di Sara lasciano a desiderare, e non intendono posticipare il loro ennesimo viaggio quando l'unica figlia entra in crisi esistenziale. Terminata la coabitazione con Andrea, e impossibilitata a tornare dai suoi, Sara dovrà dunque rifugiarsi da un'amica. Per fortuna c'è il lavoro: la donna è insegnante elementare, ruolo che ricopre con passione e che la rende felice. Peccato che i suoi alunni non le diano retta, costringendola a ricorrere all'aiuto di un gigantesco bidello per mantenere la disciplina in classe.

Nicola, un collega che insegna in un'altra sezione, le fa notare le sue debolezze: non il modo migliore per cominciare un'amicizia. Ma sarà proprio lui a condividere con Sara un grande progetto pedagogico: entrambi infatti sono seguaci di Loris Malaguzzi, l'ideatore dell'approccio educativo noto come "metodo Reggio Emilia", e intendono applicarlo nelle rispettive classi.

Francesco Bonelli, attore fin da quando, a 10 anni, ha interpretato il ruolo del titolo in Voltati Eugenio di Luigi Comencini, è da sempre attento al mondo dell'infanzia ed è lui stesso seguace dell'approccio educativo di Malaguzzi, molto ammirato (e studiato) all'estero ma guardato con diffidenza in Italia. Per il suo debutto alla regia di un lungometraggio di finzione Bonelli ha scelto di incrociare la storia d'amore e crescita personale di una donna con quel percorso pedagogico che conduce al riconoscimento e alla gestione responsabile delle emozioni.

È un esperimento interessante, e Bonelli vi si dedica con entusiasmo, anche se con una certa ingenuità: ad esempio la scrittura dei dialoghi è credibile, ma alcune svolte narrative sono poco attinenti alla realtà dell'istituzione scolastica. Tuttavia onore al merito per aver mostrato l'attuale situazione di attrito fra genitori sempre più aggressivi ed insegnanti delegittimati e relegati al ruolo di baby sitter.

La parte più interessante di Anche senza di te sono le lezioni in cui Sara insegna ai suoi alunni a colorare le proprie emozioni, a rifugiarsi nella "zona franca" dove possono decantare rabbia e frustrazione e ad ammettere i propri "fallimenti" senza paura di essere derisi. Divertenti le digressioni che riguardano Nanni (Pietro De Silva), l'ex suocero di Nicola che si sveglia ogni mattina annunciando "Oggi muoio", e l'ex star del porno Carlo "Gambalunga" (interpretato dal campione di arti marziali Alessio Sakara) che possiede due lauree, parla quattro lingue e sogna di recitare l'Amleto.

I loro ruoli sono meno scontati di quanto si potrebbe immaginare, anche se il plurilaureato Carlo non è a proprio agio con i congiuntivi: ma non lo è nemmeno il maestro Nicola nell'interpretazione di Nicolas Vaporidis, e questo ci pare più grave. Molto giusta invece Myriam Catania, che regala a Sara una morbidezza e una tenerezza infantile utili a farci affezionare al suo personaggio. È però abbastanza incredibile che Sara perda tempo con Andrea: ci sarebbe voluto un più attento lavoro di scrittura per renderlo più interessante (e più pericoloso) dell'insopportabile macchietta del ricco arrogante.

Sei d'accordo con Paola Casella?
ANCHE SENZA DI TE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 11 marzo 2018
silvana zito

Troppo pesante la prima parte," troppo dialogata " avrei preferito un po più di movimento e azione con qualche stacco musicale, durante i  lunghi dialoghi della protagonista.    Il finale lo avrei visto un pò più eclatante e con più musica . Sono sicura che nel prossimo film il signor Bonelli  terrà conto di tutti i preziosi consigli  [...] Vai alla recensione »

martedì 6 marzo 2018
Flavio Colotta

L'opera prima di Bonelli è una piacevole commedia che parte in modo un po' lento per poi offrire vari spunti legati alla didattica ed al ruolo degli insegnanti al giorno d'oggi, un film godibile da poter vedere anche assieme in famiglia. La bella cartolina di Taranto sublimata dalle note de Il mondo di Jimmy Fontana interpretata da Mietta per un finale strappalacrime dopo i sorrisi [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 8 marzo 2018
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Con un matrimonio che va in frantumi come l'abito da sposa intrappolato in una porta, l'insegnante elementare Sara (Myriam Catania) è l'ennesima ragazza ossessiva in cerca di se stessa tra psicanalista e genitori stufi, come da copione in Usa e da noi. Diverso però, e questo è il pregio, il contesto, che finisce per diventare testo. Ci mette ad arrivare al dunque, ma è un buon motivo di visita per [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 marzo 2018
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Troppi ingredienti in questa ribollita social-sentimentale ambientata a Taranto. Dove Sara è una fragile maestrina precaria decisa ad applicare progetti sperimentali. È fidanzata con l'ambizioso chirurgo Andrea, legato alla lobby dei medici. Ma s'innamora del collega vedovo Nicola, più amico del suocero che del congiuntivo. Nel girotondo, un'inutile coppia lesbica con figlia adottata, un bimbo picchiato [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati